Arnaldo Pomodoro



Studio Arnaldo Pomodoro

Via Vigevano 5

20144 Milano

P.I. 06954720154


Tel: 02-58.10.41.31

Fax: 02-89.40.13.03

info@arnaldopomodoro.it


Copyright & credits

Nessuna parte di questo sito web può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico, meccanico o altro, senza l'autorizzazione scritta dello Studio Arnaldo Pomodoro e dei titolari dei diritti d'autore.


Powered by Simply.it srl

Esigenza prioritaria nel mio lavoro è sempre stata la relazione dell’opera con lo spazio in cui viene collocata.

La scultura, infatti, è la realizzazione di un “proprio” spazio dentro lo spazio maggiore dove si vive o ci si muove. L’opera, quando trasforma il luogo in cui è posta, ha veramente una valenza testimoniale del proprio tempo, riesce ad improntare di sé un contesto, per arricchirlo di ulteriori stratificazioni di memoria.


Oggi penso che le mie sculture siano cristalli, o nuclei, oppure occhi o fuochi, per la frontiera e per il viaggio, per la complessità, per l’immaginario.


Arnaldo Pomodoro, 2008

Obelisco "Cassodoro", bronzo 590 x 90 x 90 cm - foto Dialmo Ferrari

Arnaldo Pomodoro. Rive dei mari

13-03-2015 - 13-03-2015

Sorrento, Villa Fiorentino e piazze della città

 

Dal 28 marzo cinque opere monumentali di Arnaldo Pomodoro saranno collocate nelle principali piazze di Sorrento, anteprima della mostra personale del Maestro che sarà possibile visitare dal 19 giugno al 4 ottobre negli spazi di Villa Fiorentino.

 

Leggi la notizia sul sito della Fondazione Sorrento

 

 

 scarica il comunicato stampa

Rotante primo sezionale n. 3, 1967/1975 - bronzo, ø 160 cm

Dusting the Earth

20-01-2015 - 20-01-2015

20 gennaio 2015

Oggi il Museo di Arte Contemporanea di Tehran ha presentato al pubblico il restauro di Rotante primo sezionale n. 3 (1967-1975).

Alla cerimonia, intitolata Dusting the Earth, hanno partecipato l'ambasciatore italiano Mauro Conciatori, il direttore del Museo di Arte Contemporanea di Tehran Majid Mollanoruzi, il presidente della Fondazione Famiglia Faizniya architetto Mazdak Faizniya, sponsor del restauro, e Marco Meneguzzo, in rappresentanza della Fondazione Arnaldo Pomodoro.

Leggi la notizia sul sito della Farnesina e sulla stampa locale.

foto Vico Chamla

Bosco nel Chiostro

30-10-2014 - 30-10-2014

Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Milano

 

La scultura in bronzo Lancia di luce sarà esposta per i prossimi tre anni nel Chiostro del Conservatorio, insieme alle opere di Alik Cavaliere, Pietro Coletta, Pietro Consagra, Giuseppe Maraniello, Eliseo Mattiacci, Gio’ Pomodoro e Giuseppe Spagnulo nell’ambito dell’iniziativa Bosco nel Chiostro promossa dal Conservatorio, in collaborazione con la Fondazione Arnaldo Pomodoro.


 scarica il comunicato stampa

FORMA, SEGNO, SPAZIO. Scritti e dichiarazioni sull’arte.

25-01-2014 - 25-01-2014

È uscito FORMA, SEGNO, SPAZIO, una selezione dei più significativi interventi sull’arte di Arnaldo Pomodoro, curata da Stefano Esengrini e accompagnata da schizzi, progetti, foto. Il libro è edito da Maretti Editore in collaborazione con Fondazione Arnaldo Pomodoro nella nuova collana "Scritti d'Artista" pensata da Concetto Pozzati con il patrocinio dell'Accademia Nazionale di San Luca di Roma.
L'intento è far conoscere la preziosa e differente autonomia critica dell'artista, attraverso brevi testi, appunti, riflessioni sul proprio lavoro e su temi generali: un pensiero che si traduce in segno, in parola, in scrittura.
Il volume è stato presentato, insieme a quelli di Giorgio Griffa e di Joe Tilson, all’Arte Fiera di Bologna sabato 25 gennaio alle ore 16:30.

 scarica l'invito alla presentazione